Marco Mamone - Architetto

Marco Mamone, architetto, nato in Addis Abeba (Etiopia) il 10/05/1940.
Studio in Verona, oggi Bardolino sul Garda (VR).
Ha conseguito la laurea in Architettura presso l’Università di Venezia.

Marco Mamone, foto dell'architetto (2012)

Professione

Marco Mamone svolge l’attività di libero professionista curando progetti di edilizia residenziale con particolare riguardo al restauro di palazzi d’epoca, ville padronali e chiese. Segue saltuariamente l’edilizia industriale ed interventi attuativi in aree PEEP.
Inizia la Sua attività come geometra tirocinante, dal 1961 al1966 presso la “Società Technital S.p.a.” di Roma, primario studio internazionale di ingegneria e progettazione ed in poco tempo assume funzioni direttive. Nel corso di quella esperienza è a contatto con architetti di grande fama, quali: Belgioioso, Quaroni, Dardi – che lo consigliano di laurearsi in architettura- ed ingegneri, Trevisan, Trischitta, Aimone Ielmoni (progettista dell’autostrada del Sole) e altri. Nel corso della professione, progetterà anche all’estero: Libia, Yemen, Thailandia, Libano, Bulgaria, Croazia e Hong Kong.
Marco Mamone ha partecipato alla progettazione e stesura di importanti opere pubbliche, autostradali e idroviarie e al rilevamento e tracciatura della condotta del gas metano proveniente dalla Russia “Tarvisio – Milano” per conto della SNAM Progetti società di ingegneria leader nel settore della progettazione e realizzazione di grandi impianti.
Dall’80 in poi si dedica all’attività di architetto nel campo edilizio cimentandosi principalmente nel restauro di antichi palazzi veronesi.
E’ stato per diversi anni il rappresentante provinciale per Verona del Sindacato – Liberi Professionisti Ingegneri ed Architetti.

Breve elenco lavori pubblici eseguiti da Marco Mamone

T: progetti ed opere seguite in qualità di tirocinante ed assistente alle progettazioni ed alle esecuzioni dei lavori.
C: ha collaborato nei lavori come co/progettista o direttore dei lavori.
P: ha gestito in proprio gli incarichi, sia come progettista che come direttore dei lavori.

T- 1962 – Progetto autostrada “dei Fiori” tratta Sestri Levante-Livorno (TECHNITAL SPA)
T- 1963 – Progetto autostrada “Messina – Catania” (TECHNITAL SPA)
T- 1964 – Progetto idrovia “Ticino-Milano-Venezia e collegamenti con i laghi” (TECHNITAL SPA).
C- 1966 – Progetto idraulico con riassetto del territorio “Fissero-Tartaro e Canal Bianco” (Ing. Loredan). (solo progetto)
P- 1967 – Progetto della strada di scorrimento “Cavaion-Bardolino” ex sede ferroviaria (Provincia di Verona)
P- 1969 – Studio di massima e progetto di albergo da 500 stanze in Comune di San Martino Buon .Albergo, provincia di Verona per conto di ditta privata.
T- 1970 – Progetto autostrada “Messina- Palermo”, rilievi topografici nella zona di Cefalù per conto di (TECHNITAL SPA)
P- 1970/71/72 – Rilevamento e progetto di 100 km. di viabilità agricola nei comuni di Monzambano e Volta Mantovana (Comunità Europea fondi F.E.O.G.A.); solo progetto.
P- 1972 – Tracciamento, sondaggi geologici e proposte progettuali per la realiz zazione della linea gas metano dal Tarvisio fino a Milano per conto della Ditta “SNAM Progetti Milano”.
C- 1973 – Studio di interventi coordinati con proposta di riassetto territoriale del comprensorio gardesano “rilievi della viabilità” (TECHNITAL SPA).
P- 1982 – Progetto generale delle fognature comunali di Ferrara di Monte Baldo (Verona);
P- 1982 – Progetto e direzione lavori di 25 alloggi Cooperativa Edilizia su piano P.E.E.P. del comune di Bardolino – Cisano – pro. (Verona);
P- 1986 – Progetto della nuova viabilità per il cimitero ed il mercato del comune di Isola della Scala (Verona);
C- 1987 – Progetto per il nuovo cimitero del comune di Isola della Scala (Verona);
P- 1989 – Progetto generale del Piano per gli Interventi Produttivi del Comune di Sona (60ha) (Verona) con Ing. Benini.
C- 1989 – Indagine propedeutica allo studio di valutazione di impatto ambientale (V.I.A.) raccordo s.s. n.12 tratto Dolcè rotatoria di Affi (Provincia di Verona);
P- 1991 – Studio di villaggio turistico (150 mini alloggi) nel comune di Ferrara di Monte Baldo (Verona); Committente: privato.
P- 92/93 – Studio sulla conservazione e riutilizzo delle fortificazioni austriache ed italiane nel comprensorio Pastrengo- Costermano- Rivoli – Valdadige con proposta d’uso delle fortificazioni di Rivoli Veronese, con CTG.
P- 1993 – Progetto di albergo (600 stanze) in Aden-Yemen per conto di una catena internazionale di Hotels;
P- 1994 – Piano di lottizzazione con progetto di circa 60 alloggi nel Comune di Verona – Cadidavid per conto di Impresa privata.
P- 1995 – Progetto “edilizia convenzionata” per 38 alloggi nel Comune di Bardolino (Verona).
P- 1995 – Progetto di 150 autorimesse interrare più parcheggio privato nel Comune di Lazise località La Pergolana (Verona)

Edilizia abitativa e restauro conservativo

  • Via Betteloni (Casa Liberty) Committente : Famiglia privata
  • Vicolo San Bernardino (Palazzo al civico n.3) 12 appartamenti più autorimesse Committente: Impresa Privata
  • Vicolo Circolo, Palazzetto del 1300 Committente : Privato
  • Vicolo Cadrega, quartiere Carega- Palazzo con 8 alloggi più autorimesse Committente: Famiglia Privata
  • Restauro del parco e di parte della villa Villa Da Lisca (epoca 1700) in Sommacampagna, Privato
  • Vic Ballet School; realizzazione di scuola di danza e parziale restauro edificio Via San Pietro Incarnario (VR) Palazzo del 1500
  • Via San Carl(VR) Restauro di palazzo del 1500-1800. 10 unità abitative più autorimesse. Committente: Impresa privata
  • Restauro di palazzo del 1500-1800 – 10 unità abitative più autorimesse in Piazza Cittadella, Verona. Committente: Privato
  • Restauro parziale di Villa 3 camini località Platano di Caprino V.se epoca 1300-1500: Privato
  • Restauro della Chiesa di Santa Maria delle Grazie nella Villa della Pergolana di Lazise epoca 1600/1700
  • Restauro di palazzo in Vigasio epoca 1600. Committente: Privato
  • Restauro di due palazzine in vicolo Corticella 28 Ottobre per 18 appartamenti Committente Privato
  • Restauro in Via XX Settembre di due immobili con 10 unità immobiliari più autorimesse. Committente: Privato
  • Restauro di rustico storico ex proprietà Alighieri in Gargagnago di Valpolicella Committente: Privato
  • Restauro di palazzina Liberty in Via Rosa Morando Borgo Venezia per 8 unità immobiliari con posti auto. Committente Impresa Privata.
  • Progetto e direzione lavori per il recupero di mq.1000 uffici più 30 autorimesse in Via Tezone. Committente Impresa Privata
  • Piano di recupero e direzione lavori per la trasformazione di ex Vetreria; in via N. Mazza in autorimesse e 20 minialloggi per studenti. Committente Privato
  • Progetto e direzione lavori per la ristrutturazione e il restauro di un complesso immobiliare sito fra Lungadige San Tommaso e via dietro Campanile San Tommaso. Committente Privato
  • Progetto e direzione lavori per la ristrutturazione di palazzo nel quartiere di Santa Lucia in Via Ghetto, per conto di committenza Privata
  • Progetto e direzione lavori per la ristrutturazione di un edificio sito in Verona vicolo Cieco San Francesco. Committenza Privata
  • Progetto e direzione lavori per il restauro conservativo di edificio rurale nella Tenuta Musella dei Marchesi D’Aquarone (Corte Cengia) in San Martini Buonalbergo (Verona). Privato
  • Progetto e direzione lavori per il restauro di un complesso edilizio con 11 appartamenti più autorimesse in località Avesa via Sorgente Lorì, prov.di Verona Committente: Privato
  • Progetto e direzione lavori per la realizzazione di un complesso sportivo (piscina e campo da tennis e zona relax) in localit Lazise (Verona)
  • Progetto e direzione lavori per la realizzazione di due villette in Monteforte d’Alpone (Verona) Committente privato
  • Progetto e direzione lavori di n.5 case a schiera in Cavaion V.se (Verona), Committente Privato
  • Progetto di veleria per conto della ditta EIFFEL nella zona industriale di Bussolengo Committente privato
  • Progetto e direzione lavori di villetta di civile abitazione in Comune di Sona località Brun. Fam Privata
  • Progetto di recupero di Hotel nella zona industriale di Verona per conto di Privato
  • Progetto e direzione lavori per la realizzazione di un complesso residenziale di n.50 unità immobiliari in Verona, zona Basso Acquar, Committente ditta privata
  • Progetto e direzione lavori di un complesso industriale e villa d’abitazione in Bassano del Grappa (Vicenza) località Cartigliana, committente privato
  • Progetto di recupero di antica corte rurale con annesso parco in località Corte Palazzina in Caselle di Sommacampagna (Verona), committente privato
  • Progetto di due ville unifamiliari nel comune di Negrar (VR) S.Maria. Privati
  • Progetto di complesso edilizio in Lazise lottizzazione “Matta”, committente privato
  • Progetto di villa in località Le Morene Lazise (Verona), Committente Privato
  • Trasformazione di locali uso negozio a “ Birreria Pub” in vicolo San Luca, committente privato
  • Redazione del Progetto-concorso per la realizzazione di un parcheggio sotterraneo da costruire in piazza Cittadella di Verona (1999). Committente: Comune di Verona.
  • Redazione di un complesso industriale galvanico da costruire in Bassano del Grappa per conto di Ditta privata.
  • Ristrutturazione di un edificio – ex scuola elementare – con trasformazione in “Museo di storia naturale” nella frazione di Cisano del Comune di Bardolino: nominato “SISAN“’ ornitologia, pesca e tradizioni del territorio lacustre “(2009) Sue realizzazioni sono state pubblicate su “ Progetti di restauro nella città di (VR).
  • Progetto della strada ciclopedonale, che collega Lazise a Bardolinon e riassetto delle scogliere (2018).
  • Progetto dello ampliamento del porto della frazione di Cisano di Bardolino (2011).
  • Progetto di un nuovo porto turistico nel comune di Bardolino per circa 200 posti barca (2011).
  • Progetto di ponte in acciaio a sovrapasso del piazzale della darsena privata “ La CARAVELLA “ nel comune di Lazise . In collaborazione con l’architetto Marco Amadori (2018).

Altro su Marco Mamone

Segue pubblicazioni d’arte ed ha collaborato come autore nella redazione dei libri sulle chiese della città di Verona e della sua provincia nel merito dei caratteri architettonici degli edifici e delle opere interne. Committente Soc. Cattolica Assicurazioni.
  • Autore ed editore della prima “ carta nautica e del portolano del lago di Garda” completa di venti dominanti e della carta dei riferimenti a terra per i naviganti. Dei Circoli velici, porti turistici”, battimetria e notizie importanti per la navigazione sul Lago di Garda. Anno (1970). E’ stata venduta fino all’anno 2002.
  • Redazione del progetto-concorso per il riassetto urbano del mercato di “Piazza delle Erbe“ con progetto esecutivo di un banco tipo mobile e realizzazione del prototipo con l’adattamento a tutte le merceologie del mercato cittadino. (2° classificato) – (1998).
Ha redatto pubblicazioni d’arte ed ha collaborato, come architetto, alla realizzazione della triade di volumi sulle chiese della città di Verona e della sua provincia, curata dal Prof. Franco Viviani, nel merito dei caratteri architettonici degli edifici e delle opere interne. Ha partecipato al “Progetto-concorso“ per la realizzazione del grande parcheggio sotterraneo alla Piazza Cittadella di Verona. Ha redatto assieme all’architetto Marco Amadori un importante progetto industriale galvanico da realizzare in Bassano Del Grappa per conto di una Ditta Privata.

Sport

Appassionato velista, Marco Mamone, è “socio fondatore“ del sodalizio sportivo “Centro Nautico Bardolino“ (VR). Collabora ancora da molti anni con la “Federazione Italiana Vela“ come tecnico; é stato Giudice di regata Nazionale, Istruttore federale e tuttora svolge l’attività di “Stazzatore” di barche a vela olimpiche, monotipi e da crociera.
Nel 1970 ha redatto e pubblicato il primo “ portolano del lago di Garda con relativa carta nautica e dei venti che è stata messa in vendita fino al 2002. E’ stato il “ responsabile della vela giovanile del comprensorio Gardesano dal 1970/80… ed ha ideato la più numerosa regata del mondo della Classe Optimist che si svolge ancora oggi a Riva del Garda durante la settimana di Pasqua ed è ancora alle cronache sul “ Guinness dei primati “. E’ da sempre coinvolto nel volontariato e per l’Associazione Sagra dei Osei” di Cisano di Bardolino, ha partecipato alla realizzazione del “Museo di storia naturale delle tradizioni ornitologiche, ittiche e venatorie del Comprensorio Gardesano” in qualità di progettista di tutti gli arredi degli interni ed esterni al museo E stato incaricato nel 1997 dagli esercenti della “ Piazza delle Erbe “ alla redazione del progetto-concorso del banco tipo per la vendita dei prodotti del mercato pluricentenario tipico della città di Verona . Nel progetto è stato coinvolto l’amico design Giorgio Pradella. Il prototipo del banco tipo, è stato realizzato da una Ditta specializzata dell’Agordino ed è stato presentato alla Mostra Internazionale “ Abitare il Tempo “ del 1999 riscuotendo vivo successo di critica; ma non esseno stato “politicamente” gradito… si classificò secondo.
Nel 1950/60 Marco Mamone ha fatto parte della gloriosa prima compagine del dopoguerra, del Baseball Veronese “Bassotti” che contrastò le squadre dei ragazzi americani figli dei militari di stanza a Verona. E’ stato campione italiano della Classe velica “Surpris” con il figlio Dario, ottimo velista.